Danza

Dal 2017 il Centro Sportivo Portici è sede della Compagnia della Danza, dir. art. Melania Areopagita.
La Compagnia della Danza è nata nel 1999 e, dal 2006,  nata al Centro Sportivo Avellino, inizia una nuova avventura a Portici.
Vanta, ad oggi, circa 150 iscritti che vanno dai 3 ai 40 anni d’età. La direttrice artistica, Melania Areopagita, è riuscita ad ospitare grandi personalità del mondo della danza, da Giuseppe Picone a Daniele Baldi, passando per Anbeta Toromani.
Tra tutti i nomi degli ospiti, però, spiccano Raffaele Paganini e l’ètoile Carla Fracci, la stella delle stelle.

Judo

Il judo è un’arte marziale, uno sport da combattimento ed un metodo di difesa personale giapponese.

Come tutte le discipline orientali, anche il Judo riesce a fornire benefici su un doppio livello: dal punto di vista psicologico aumenta la sicurezza di sé e dei propri mezzi, incrementando, di conseguenza l’ottimismo e diminuendo il tasso di aggressività.
Allontanando lo stress il judo elimina anche le energie negative e le insicurezze.

A livello fisico, invece, dona al corpo resistenza anaerobica e grande flessibilità articolare: sfrutta esercizi che rinforzano la schiena e donano ai muscoli un’ottima tonicità rendendoli agili e allo stesso tempo resistenti e forti.

 

lun – mer – ven 16.00 – 17.00

Karate

Il karate è un’arte marziale nata in Giappone, una vera e propria arte del combattimento.
Prevede la difesa a mani nude senza l’ausilio di armi.

Gli attacchi più utilizzati sono i colpi di piede e di pugno ai quali si aggiungono quelli a mani aperte, di gomito e di ginocchio.
Come tutte le discipline orientali, anche il karate agisce non solo sul fisico ma anche sulla mente riuscendo a stabilire un equilibrio corpo/mente/spirito.

 

mar- gio 20.00

Acqua Baby

I corsi di acqua baby sono dedicati ai più piccoli che, con la presenza e la partecipazione del genitore in acqua, si avvicinano e vanno alla scoperta del magico mondo dell’acqua.

L’obiettivo pimario è quello di conservare e sviluppare quella dote innata che i bambini hanno di vivere senza timori il rapporto con l’elemento acqua.
Sarà proprio l’acqua a rendere ancora più profonda la relazione tra il genitore di rifrimento ed il bambino lontano da tutti i condizionamenti della vita quotidiana: i bambini, infatti, in base ai tempi ed alle loro fasi di sviluppo, raggiungono autonomia e sicurezza in acqua.

Attraverso l’ambiente acquatico, dove l’acqua rappresenta una compagna di giochi e di crescita, si sviluppano armoniosamente l’apparato cardio-circolatorio, respiratorio ed il sistema neuromotorio che sovraintende il coordinamento di tutti i movimenti.

Per ulteriori informazioni compila il form qui sotto oppure chiamaci al: +39 081 483438

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (facoltativo)

Oggetto

Il tuo messaggio (richiesto)

Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati che verranno utilizzati esclusivamente da Aquilsport s.r.l. al solo scopo di comunicazione tra le parti. Il proprietario dei dati inviati può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dei dati previsti dalla nostra informativa sulla Privacy .

Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.